Nordic Walking: l’allenamento che fa bene al corpo e all’anima

18 Novembre 2020
escursioni, Uncategorized

Il Nordic Walking, o in italiano camminata nordica, è stato definito dal suo ideatore il più efficiente e piacevole allenamento al mondo: un modo per aumentare la propria vigorosità fisicamigliorare nel complesso la propria salute e vitalità mentale.

In pratica, si tratta di una camminata in cui le braccia spingono in modo opposto ed alternato rispetto ai piedi con l’aiuto di appositi bastoni. Durante l’allenamento i movimenti interessano fino al 90% dei muscoli del corpo.

Nordic Walking: evoluzione

Il Nordic Walking era inizialmente usato come forma di allenamento estivo dai fondisti, in quanto permetteva loro di simulare le tecniche di sci di fondo anche in mancanza di neve. L’anno ufficiale di nascita della camminata nordica è il 1997 grazie al suo inventore, Marko Kantaneva.

Attualmente la pratica del Nordic Walking si è diffusa in molti Paesi e svolge un ruolo considerevole nel mantenimento di una buona salute tra le persone di tutte le età in tutto il mondo.

Perché iniziare a praticare questo Sport?

Il Nordic Walking può essere praticato ovunque e in qualsiasi momento. Quando si cammina, i grandi gruppi muscolari delle gambe, del bacino, del tronco e arti superiori operano ininterrottamente.

Ma ecco 4 buoni motivi per cui dovresti praticare questo sport:

1. puoi praticarlo dove vuoi e ogni volta che lo desideri, sulle strade, nei parchi, in spiaggia, nei boschi
2. i movimenti che devi fare sono completamente naturali. Infatti, sono gli stessi di quelli di una normale camminata
3. è uno sport adatto a tutti
4. i bastoncini ti aiuteranno nell’esecuzione dei movimenti facendoti sentire più forte e agile.

I benefici del Nordic Walking

Bisogna fin da subito sottolineare che oltre al miglioramento del benessere fisico, la camminata nordica offre agli appassionati molto di più. Ha infatti un impatto positivo sull’umore.

Inoltre, gli effetti si noteranno fin dai primi passi. Ma vediamo brevemente quali sono:

✓ migliora la condizione di diversi gruppi muscolari come quelli delle braccia, schiena, addome, glutei e piedi, coinvolgendo fino al 90% di tutti i muscoli del corpo
✓ permette un consumo energetico superiore del 20% rispetto ad una normale camminata senza bastoncini
✓ migliora le condizioni dell’apparato respiratorio e del sistema cardiovascolare
✓ scioglie le contrazioni dei muscoli della zona cervicale (spalle e collo)
✓ migliora la flessibilità delle articolazioni
✓ aumenta la resistenza fisica
✓ migliora la postura
✓ riduce i carichi che interessano le articolazioni del ginocchio.

I benefici ed effetti derivanti dalla pratica del nordic walking ti aiuteranno a migliorare in breve tempo il benessere fisico e ad allontanare lo stress in modo da affrontare più tranquillamente le preoccupazioni quotidiane. Ovviamente dovrai allenarti regolarmente e correttamente. L’esercizio fisico dev’essere accompagnato da un’alimentazione equilibrata.

Nordic walking: consigli durante l’allenamento

  • prima dell’allenamento è importante fare uno stretching specifico a polpacci, cosce, grande gluteo, schiena e tricipiti
  • idratarsi spesso
  • consumare 5 porzioni di frutta e verdura al giorno per ripristinare le riserve di glicogeno
  • non fare pasti abbondanti prima dell’allenamento e mangiare almeno 2 ore prima
  • dopo l’allenamento aspettare almeno 30 minuti prima di consumare della frutta o dello yogurt 

Nordic walking: come vestirsi

– usare quello che normalmente si usa per andare a correre o camminare

– guanti per impugnare i bastoncini per evitare eventuali vesciche (no pesanti o imbottiti)

– mettere dentro lo zaino borraccia d’acqua e spuntino 

– inserire nello zaino i catarifrangenti se ci si allena di sera o di notte 

– i bastoncini devono essere fatti perlomeno all’80% di carbonio per limitare l’impatto delle vibrazioni sulle articolazioni. L’impugnatura deve essere in sughero.

Madonie Travel Service organizza uscite guidate per lo svolgimento del Nordic Walking.